appli difetto sicurezza

Apple, difetto sicurezza: ecco quali dispositivi aggiornare subito

Problemi di sicurezza per i dispositivi recenti Apple, che siano ìPhone, iPad o Mac, poco importa. Il rischio, per tutti, è che un hacker riesca a entrare e a prendere il controllo totale del dispositivo. Quanto prima dovrete installare l’aggiornamento di sicurezza. La stessa Apple ha raccomandato ai possessori di alcuni modelli di iPhone, iPad e Mac di aggiornare il software operativo, che ha un difetto di sicurezza che potrebbe consentire di controllare questi dispositivi. In poche parole, come ha spiegato la casa madre, gli hacker potrebbero sfruttare la loro vulnerabilità per assumere il controllo dei dispositivi e accedere ai dati personali. Come si legge negli avvisi pubblicati sul sito Web di Apple, a essere interessati sono gli iPhone 6s e successivi, tutti gli iPad Pro, gli iPad di quinta generazione e successivi e i Mac.

Non serve l’autorizzazione per accedere

Secondo l’azienda, nella vecchia versione del software operativo, “un’applicazione può utilizzare un codice arbitrario” con accesso indebito al dispositivo. Questo significa che un hacker può eseguire le azioni che vuole senza aver bisogno dell’autorizzazione. “Questa possibilità potrebbe essere già stata sfruttata” dagli hacker, afferma Apple, senza dare altri dettagli. Per risolvere questi difetti, Apple sta consigliando ai propri utenti di scaricare il software operativo iOS versione 15.6.1 per iPhone, la sua controparte di iPadOS 15.6.1 per iPad e macOS Monterey 12.5.1 per computer Mac. Sempre secondo Apple, i difetti sono stati segnalati da ricercatori anonimi.