Coronavirus, la mappa del contagio in Italia in tempo reale

Coronavirus 2019-nCoV: lo scenario
Il 31 dicembre 2019, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) viene informata sulla presenza di un focolaio di “polmonite di causa sconosciuta” rilevata nella città di Wuhan nella provincia di Hubei, la settima città della Cina con 11 milioni di residenti. Il virus che ha causato l’epidemia è stato rapidamente identificato come un nuovo coronavirus, il 10 gennaio, il sequenziamento genetico ha ulteriormente determinato che si tratta del nuovo Coronavirus Wuhan, ovvero il 2019-nCoV, un betacoronavirus, correlato al virus della sindrome respiratoria mediorientale (MERS-CoV) e al virus della sindrome respiratoria acuta grave (SARSCoV).

Riportiamo i dati di Milano Finanza