Protocollo LWG

Protocollo LWG

Protocollo tecnico globale per la sostenibilità ambientale delle pratiche produttive messe in atto da parte tutti gli attori della filiera della pelle che operano con i brand.

SUPPORTIAMO CONCERIE E RIVENDITORI NELL’IMPLEMENTAZIONE DELLE PRATICHE NECESSARIE AI FINI DEL SUPERAMENTO DEI CRITERI MINIMI RICHIESTI PER L’OTTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE

LWG, ovvero il Leather Working Group, è un gruppo che raggruppa diverse entità e interlocutori del settore conciario e si occupa di sviluppare e conservare un protocollo attentamente studiato e calibrato per valutare la sostenibilità di una conceria, il suo impatto sull’ambiente e la conformità del suo operato alle norme che salvaguardano l’ambiente stesso. LWG valuta anche la capacità di prestazione di tali concerie e al contempo promuove e diffonde pratiche produttive particolarmente sostenibili e ambientalmente appropriate. 
Il rispetto delle normative ambientali e la capacità di ridurre l’impatto della produzione sull’ambiente sono requisiti minimi richiesti a tutti gli attori della filiera della pelle che operano con i brand. Pertanto, anche i rivenditori possono ottenere una certificazione basata sull’implementazione delle pratiche previste dal protocollo LWG.
L’obiettivo principale di LWG è quello di migliorare la stessa industria conciaria creando un allineamento comune sulle priorità ambientali e ponendo particolare risalto a un modo di lavorare virtuoso, fornendo allo stesso tempo delle linee guida per un continuo miglioramento.
 
Questo gruppo e il suo lavoro si fondano sulla trasparenza, per questo lavorano coinvolgendo non solo le concerie ma anche tutte le altre parti chiamate in causa dall’industria conciaria, quali fornitori, brand, rivenditori, esperti del settore.
 
Il sistema si basa su punteggi a premio, implementati secondo schemi utilizzati dall’International Safety Rating System (ISRS), un sistema di gestione della salute e della sicurezza promosso e supportato in tutto il mondo da Det Norske Veritas (DNV). Tale sistema si basa su una serie di audit sulla sicurezza composti da diverse sezioni con circa 600 domande complessive. Le risposte vengono valutate singolarmente ed i relativi punteggi vengono sommati. Per accedere ai premi, è richiesto un punteggio minimo in ciascuna area. Il livello dei punteggi raggiunti, determina il raggiungimento dei premi, che sono classificati come segue: Oro, Argento, Bronzo, Audited (verificato) che vengono attribuiti dallo schema LWG.
 
Il livello raggiunto è stabilito in base alle migliori pratiche del settore e alla filosofia di miglioramento incrementale di LWG. Non esiste necessariamente una connessione lineare tra gli impatti ambientali dei premi delle varie sezioni. Il livello di punteggio delle sezioni è così classificato: 85 (Oro), 75 (Argento), 65 (Bronzo). La valutazione senza medaglia (verificata) ed il fallimento sono i restanti risultati.
 
La certificazione è valida per 24 mesi per gli stabilimenti di produzione della pelle e 12 mesi per i commercianti di materiali parzialmente lavorati.
 
UESE ITALIA è in grado di fornire ad concerie e rivenditori la consulenza tecnico / normativa necessaria per le seguenti fasi:
  • Valutazione dei prodotti e dei relativi componenti e predisposizione di un Fascicolo Tecnico riassuntivo dei prodotti da certficare LWG
  • Valutazione della struttura produttiva e dei processo operativi necessari alla realizzazione del prodotto certificato per implementazione di un FPC (Factory Production Control) aziendale, distinguendo le lavorazioni terziarizzate (criticità) da quelle effettuate internamente.
  • Formazione del personale aziendale (tecnico e produttivo) impiegato nelle lavorazione del pellame.
Predisposizione della modulistica necessaria ai fini della tracciabilità:
 
  • Approvviginamento materiale, fase produttiva, controllo qualità prodotto.
  • Effettuazione, attraverso Laboratorio di Prova Accreditato di fiducia, dei test previsti dalla normativa (ad esclusione di già quelli in possesso).
  • Presenza e supporto nel corso delle visite periodiche effettuate dall’Ente di Certificazione LWG  

Privacy Preference Center

Cookie

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. L'Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie con alcuni dei browser più diffusi ad esempio ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Internet Explorer.

Con riferimento a Cookie installati da terze parti, l'Utente può inoltre gestire le proprie impostazioni e revocare il consenso visitando il relativo link di opt out (qualora disponibile), utilizzando gli strumenti descritti nella privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

Fermo restando quanto precede, l’Utente può avvalersi delle informazioni fornite da EDAA (UE), Network Advertising Initiative (USA) e Digital Advertising Alliance (USA), DAAC (Canada), DDAI (Giappone) o altri servizi analoghi. Con questi servizi è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tali risorse in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Questa Applicazione fa utilizzo di Cookie. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la Cookie Policy
IP statico, sede da cui vi collegate
IP statico, sede da cui vi collegate
IP statico, sede da cui vi collegate
IP statico, sede da cui vi collegate

Advertising

DoubleClick for Publishers, JuiceADV, Krux, Triboo Media, 4w MarketPlace for Publishers, Adform, Amazon Mobile Ads, AppNexus, Criteo, Google AdSense, Ligatus, OpenX Ad Exchange, PubMatic, Rubicon Project, Seedtag, Simply Advertiser, Smart AdServer, Taboola Monetize Content, Teads.tv, Tradedoubler, Viralize e Zanox
Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

AdMob e Facebook Audience Network
Dati Personali: Cookie, Dati di utilizzo e identificatori univoci di dispositivi per la pubblicità (Google Advertiser ID o identificatore IDFA, per esempio)

Outbrain
Dati Personali: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio

Direct Email Marketing (DEM) Dati Personali: email, nome contatto, posizione

Analytics

Audiweb, Estensione Display Advertisers per Google Analytics, Google Analytics, Monitoraggio conversioni di Facebook Ads, Webtrekk, Google Tag Manager, ShinyStat, Google Analytics con IP anonimizzato, Nielsen Audience Measurement e Wordpress Stat
Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

ShinySense o estensione DMP per ShinyStat
Dati Personali: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio

Google Analytics

Other

WhatsApp Contattaci su WhatsApp
Cart
  • No products in the cart.