Pratiche SismaBonus

Pratiche SismaBonus

È possibile detrarre dall’Irpef (l’imposta sul reddito delle persone fisiche) una parte degli oneri sostenuti per migliorare o adeguare sismicamente le abitazioni, gli edifici produttivi e gli edifici condominiali situati nel territorio dello Stato.
In particolare, i contribuenti possono usufruire delle seguenti detrazioni:
edifici residenziali e produttivi: la detrazione è del 70% se si effettuano migliorie che portano l’edificio a salire di 1 classe, dell’80% se le classi scalate sono 2;
condomini: 75% per lo scalo di 1 classe di sicurezza sismica, 85% per due classi.
Chi può usufruire della detrazione fiscale Sismabonus:
L’agevolazione spetta non solo ai proprietari degli immobili ma anche ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese:
• Proprietari o nudi proprietari
• Titolari di un diritto reale di godimento
• Locatari o comodatari
• Soci di cooperative divise e indivise
• Imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce
• Soggetti indicati nell’articolo 5 del Tuir

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.
WhatsApp Contattaci su WhatsApp