Socia di:

United Europe Safety Engineering Srl
Via Cappuccina 38 - 30172 Venezia
TEL. 0413020367 | FAX 0418520432


Hai bisogno di assistenza, inviarci documenti, effettuare pagamenti, apri un ticket e sarai soddisfatto in tempi brevissimi.


Scarica subito  il KIT UESE Professional, clicca qui!

Knowledgebase
UESE United Europe Safety Engineering > Help UESE H24 > Knowledgebase

Aiuto per la ricerca:


Appalti, il bando deve richiedere l’indicazione dei costi per la sicurezza

Soluzione

Con sentenza del 3 marzo 2016, n. 879, il Consiglio di Stato, sez. IV ha deciso di riformare la sentenza del T.A.R. Basilicata – Potenza sezione I, n. 00759/2014 che aveva ritenuto valida l’esclusione dalla gara di un concorrente per non aver indicato i costi di sicurezza aziendale “nonostante che il bando di gara non ne prescrivesse l’indicazione”.

 

Per il Consiglio di Stato è corretto l’orientamento espresso dal TAR in quanto “l’indicazione degli oneri aziendali per la sicurezza costituisce, in virtù degli artt. 86, n. 3-bis, e 87, n. 4, DLgs n. 163 del 2006*, un adempimento imposto dalla legge”. Inoltre, lo stesso art. 26, n. 6, del TU 81/08, stabilisce che, “nella predisposizione delle gare di appalto e nella valutazione dell’anomalia delle offerte, nelle procedure di affidamento di appalti di lavori pubblici, di servizi e di forniture, gli enti aggiudicatori sono tenuti a valutare che il valore economico sia adeguato e sufficiente rispetto al costo del lavoro ed al costo relativo alla sicurezza, che deve essere specificamente indicato e risultare congruo rispetto all’entità e alle caratteristiche dei lavori, dei servizi o delle forniture”.

 

Sulla circostanza eccepita in appello dal ricorrente che il bando non recava “una espressa clausola di esclusione dalla gara per detta omissione”, la sentenza del Consiglio di Stato sottolinea che questa rende l’offerta incompleta di un requisito la cui essenzialità è direttamente stimata dalla legge (“l’offerta economica priva dell’indicazione degli oneri di sicurezza manca di un elemento essenziale e costitutivo, con conseguente applicazione della sanzione dell’esclusione dalla gara …, attesa la natura immediatamente precettiva della disciplina contenuta nelle norme citate”

 
È stato d'aiuto questo articolo? / no
Articoli correlati Condannato un preposto per omissione di vigilanza in materia di MMC
Dettagli articolo
Codice articolo: 25
Categoria: Sentenze Cassazione
Visualizzazioni: 30
Valutazione (Voti): Articolo non ancora valutato (0)

 
« Indietro

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid

 

 

Scarica Guida Supporto Ticket UESE

Società di consulenza e formazione sicurezza sul lavoro
United Europe Safety Engineering Srl
Via Cappuccina 38 - 30172 Venezia

Cap. Sociale 38.000,00 €

Societa` certificata ISO 9001 2015

Il nostro gruppo

unitedsafety.it   fattureitalia.it  wizzo.us   hostingproshop.com  ueseint.eu   uesepay  nextrip.it  ueseblock

IT Group Hosting Pro Shop
CONTATTI: TEL. 0413020367 | FAX 0418520432 | INFO@UNITEDSAFETY.IT P.IVA 04398760274